23 commenti su “322 Val fontana d’oro

    • Ciao Alberto , esiste un divieto posizionato in fondo al sentiero ed uno al bivio con le gallerie , e li da molto tempo quindi in teoria è chiuso , la frana che lo ha interessato nella parte alta risale a diversi anni fa è presente negli ultimi 300 metri . Per il resto è percorribile e si nota anche ci sia un discreto passaggio . D’altro canto se tu volessi risalire dal boale rosso arriveresti proporzione canale franato quindi a mio avviso si può fare…ciao buon cammino

  1. ciao pensavo ad un giro ad anello: salire dal 322 o dal 300, passare per il rifugio e scendere dal 300 o dal 322. quale senso di marcia è migliore?

    • Ciao Ireneo , ti conviene mettere l’auto a Prà dei Penzi , e da li salire il 322 del Fontana d’oro , per poi passare al rifugio e discendere dalla 300 Val Canale , in fondo alla val canale appena dentro il boschetto si trova un bivio che riporta sul raccordo con pra dei Penzi . Ciao Buon Cammino

      • Certo grazie , il fontana d’oro era rimasto chiuso per 20 anni anche se chi pratica queste zone lo ha sempre fatto , è molto spettacolare nei tornanti della stretta valle dopo aver superato il campanile di fontana d’oro. Ciao grazie a te.

      • non sono mai stato da quelle parti, arrivo da Mantova e salirò quindi da Rovereto. troverò facilmente prà dei penzi? grazie

      • ciao Luciano, ora ho letto bene la descrizione e direi che arrivare a pra’ dei Penzi non è per nulla difficile. ti ho inviato un sms oggi ma poi non ho capito la risposta e ho preferito non disturbarti al telefono. ciao e grazie ps: in alternativa posso parcheggiare in quello spazio prima del bivio appena dopo la trattoria ponte verde?

      • Ciao a prà dei Penzi si riesce a posteggiare qualche auto sia sulla destra che a sinistra. Ciao Buon Cammino

      • al momento alle previsioni aggiornate mette 30 maggio 31 maggio e 1 giugno e se clicco su revisioni aggiornate mi ridà quelle io solitamente guardo 3b meteo e inserisco una località di riferimento ciao

      • Strano di solito sono aggiornate , anche se io non guardo mai , guardo fuori dalla finestra e parto , molte volte parto anche con il tempo incerto , ma io abito a 45 minuti di auto .

      • ciao Luciano, oggi tutto alla grande: alla fine dopo le gallerie sono andato a Cima Palon passando per gli scaffali della memoria, dente italiano , dente austriaco e poi giù fino a ricollegarmi al 120 passando per le 7 croci del pasubio e arco romano. Rientro a Xomo dal 370 che non è così male.
        Tempo spettacolare al mattino, fino alla discesa quando iniziavano a salire nuvoli dal lato gallerie.
        Grazie per i tuoi consigli, molto apprezzati.
        a presto

      • Ciao Ireneo sono contento che tu abbia apprezzato questo itinerario , diciamo normale per la prima volta sul Monte Pasubio terra di nessuno , una zona di confine dove i combattimenti sono stati molto aspri e duri , sopratutto nell’inverno rigido con 10 metri di neve per poi culminare con la guerra di mine che ha ridefinito parte della montagna . Ciao Buon Cammino

    • Grazie Marco , fa molto piacere , per me è una passione che ho da tanto tempo , l’obbiettivo è quello di fare conoscere luoghi e sentieri del nostro patrimonio montano , a molti sconosciuti . Ciao grazie e buon cammino

  2. Questo sabato la rifaccio, chiedo a parte fontana d oro, dal boale rosso non si sale senza arrampicare”? Magari fuori traccia dico, ricordo l emozione quando ti si apre nella parte medio alta… inpratica dove c è la frana , da lì non si sale? O da forni alti? Immagino di no ma chiedo a te.
    Che conosci bene le zone, io le frequento ma non sono mai andato in ‘libera’ in quei vaj
    Ti ringrazio in anticipo
    René 2 😀

    • Ciao Renè per salire il Boale Rosso che sale fino ad arrivare nella zona franosa del 322 val Fontana d’oro , non ti nascondo ci siano alcuni risalti da superare anche se non veramente difficili , e uno spettacolo molto diverso quello sche si rappresenta nei boali , in alternativa ti consiglierei il 317 che presenta un piccolo tratto con una catena di circa 15 metri , ma risulta faticoso per la sua lunghezza . Ciao Buon Cammino

      • Grazie dei consigli assieme a quelli dati sul 611, questo 317 lo proverò sicuramente, magari eviterò di andare in solitaria come faccio solitamente solo per sicurezza.
        Amo le zone franose,instabili,isolate e selvagge, con calma leggerò tutti i tuoi post, così da trovare la mia ‘luna’…:)
        ciao grazie un abbraccio

      • Ciao Renè appena avrai provato qualche altro percorso , ti consiglio di provare , il sentier del salt e la val delle prigioni se ami i sentieri selvaggi . Buon Cammino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...