Soccorso

SEGNALI DI SOCCORSO ALPINO

In caso non fosse possibile comunicare tramite telefono, utilizzare i segnali internazionali di soccorso alpino.

CHIAMATA DI SOCCORSO:
– emettere richiami sonori o luminosi in numero di 6 ogni minuto (uno ogni dieci secondi)
– effettuare un minuto di intervallo
– continuare l’alternanza di segnali e intervalli fino a che non si è certi di essere stati ricevuti e localizzati

RISPOSTA ALLA CHIAMATA:
– emettere richiami sonori o luminosi in numero di 3 ogni minuto (uno ogni venti secondi)
– effettuare un minuto di intervallo
– continuare I’alternanza di segnali e intervalli fino a che non si è certi di essere stati ricevuti
Chi intercetta un segnale di richiesta di soccorso deve rispondere e poi avvertire (118, custode del
rifugio, guide alpine o comitive che incontra).
Il segnale di soccorso internazionale da trasmettere con il codice Morse è l’ormai noto S.O.S. (tre punti, tre linee, tre punti), con richiami acustici o visivi (punto = durata 0,5 secondi; linea = durata 1,5 secondi).
La richiesta di soccorso può essere effettuata anche accendendo un razzo rosso o una luce rossa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...